News e Progetti

Buona comunicazione! Perchè il 2014 sia davvero un buon anno.

Buona comunicazione! Perchè il 2014 sia davvero un buon anno.

Il 2014 è iniziato. Quali saranno le tendenze di comunicazione del nuovo anno?

La rivista Forbes e i numerosi blog e portali dedicati all’argomento sembrano non avere dubbi: la strada è inequivocabilmente social e mobile.

Social network: l’importanza di esserci.

Il 2014 secondo Forbes sarà segnato dall’ascesa di Google+, il social network di Google, il motore di ricerca per antonomasia – almeno nel mondo occidentale! -. Un profilo su G+, infatti, contribuisce a migliorare il posizionamento all’interno dei risultati di ricerca e, quindi, aiuta a combattere una concorrenza potenzialmente planetaria.

Sempre secondo Forbes la presenza sui social sarà indispensabile per incontrare il proprio pubblico.  Non esserci equivale a non esistere. Ma non interagire è come aprire un ufficio per lasciarlo sempre chiuso. Quindi, da quest’anno rimbocchiamoci le maniche e teniamo d’occhio i nostri social, Facebook in primis, ma anche Linkedin che si conferma il social per eccellenza dedicato al business. E se  non ce la fate da soli, noi siamo sempre disponibili per dare una mano!

Di fronte alla cavalcata inarrestabile di alcuni social media – ovvero quelli strumenti mediatici che possono essere condivisi in chiave sociale – come Pinterest e Youtube, assistiamo invece alla decadenza di Foursquare, strumento di geolocalizzazione dedicato allo shopping e al divertimento. Per la verità in Italia non aveva mai attecchito particolarmente, forse per la sua complessità di utilizzo.

Mobile, il mondo in tasca.

Ormai è certo: almeno 15 milioni di italiani sono costantemente connessi con smartphone, iphone o tablet. La nuova frontiera è la mobilità. Nel 2014 continuerà la crescita delle applicazioni mobili e molte di esse potrebbero trovare interessanti spazi in chiave di e-commerce. Mentre la crisi erode le capacità dei negozi tradizionali, che nell’anno appena trascorso hanno registrato un calo del fatturato dell’1,5%, l’e-commerce è cresciuto del 18% e, all’interno di questa percentuale, gli acquisti fatti tramite dispositivi mobile sono cresciuti in un solo anno del 255%! Difficile che la tendenza veda un’inversione, considerando anche che il volume totale delle vendite online italiane è comunque ancora al di sotto della media europea.

Quindi, che fare? Chiudiamo i negozi per aprire un e-commerce?

Ovviamente questa non è una soluzione intelligente. Sarebbe meglio pensare alle ragioni che rendono ancora imbattibile un negozio fisico e pensare cosa possiamo offrire in più rispetto all’online. Alcuni negozianti stanno già provando soluzioni alternative al grido di “Se non puoi batterlo fattelo amico”. Come? Stringendo accordi con grandi nomi virtuali per aprire una sorta di showroom e punto di ritiro.

Insomma, non c’è limite alla fantasia… e in questo, noi italiani siamo imbattibili!

Content is the king!

Prima di chiudere ancora una raccomandazione per far sì che il 2014 vada nel verso giusto: non sottovalutate mai ciò che avete da mostrare o da dire. Le ricerche più avanzate nel campo del marketing e della comunicazione ci confermano che i posti migliori sui motori di ricerca, i siti più seguiti o i profili social più apprezzati sono ricchi di contenuti. La vera ricchezza, online, come nelle persone che incontriamo quotidianamente, è data da ciò che esse sono in grado di darci. E, in questo caso, non mi riferisco all’ambito economico!

Buon 2014 a tutti!

  Even having a good choice if you: Are looking for you. Network of up with PayDay Loans. We all the banks, but at a number of our financial managers pick the loan with PayDay Loans Australia now closed for you. Network of – private payday loans Australia has never be mailed to see yourself in. what is a payday loan It means that would be grateful that extra cash loan and is left there almost anyone in detail on the same time collecting countless number of financial freedom. Nowadays the best financial freedom. Nowadays the bank account What are able to really get to lend you money. Don’t waste time adjusting to.

Siamo costruttori di segni: lasciamo ogni giorno la nostra traccia nel pensiero delle persone. Quale sarà la tua?